Verifica degli impianti di messa a terra

 

Il 23/01/2002 è entrato in vigore D.P.R. 462/01 del 22.10. 2001 "Regolamento di semplificazione del procedimento per la denuncia di installazioni e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche, di dispositivi di messa a terra di impianti elettrici di impianti elettrici pericolosi". L'obiettivo di questa breve infornativa è quella di offire una sintesi su come è cambiato il panorama legislativo sulle verifiche periodiche e straordinarie.

Cos'è il D.P.R. 462/01
Questo Decreto si applica solo ed esclusivamente agli impianti realizzati nei luoghi di lavoro intendendo con questi i Iuoghi in cui si è in presenza di almeno un lavoratore subordinato.

Cosa ha cambiato il D.P.R. 462/01
Secondo il DPR 462/01, il datore di lavoro o il legale rappresentante, oltre alla regolare manutenzione agli impianti stessi (Art. 86 c.1 del Dlgs 81/08 e s.m.i.), ha l’obbligo di far effettuare le verifiche ispettive periodiche richiedendole ad un Organismo Abilitato dal Ministero dello Sviluppo Economico quale il RINA o all’ASL/ARPA.

"L'art 86 del Testo Unico D.Lgs. 81/08 prevede le verifiche dell'impianto elettrico secondo DPR 462/01; il datore di lavoro che viola tale articolo è punito con le sanzioni descritte nell'art. 87 del D.lgs. 81/08."

Responsabilità in mancanza di verifica
In assenza del affidamento dell’incarico ad un Organismo Abilitato o all'ASL/ARPA, è lo stesso datore di lavoro o legale rappresentante che risponde legalmente alle autorità competenti della mancata esecuzione della verifica periodica.

A chi affidare le verifiche
RINA Services S.p.A., società del gruppo RINA, è tradizionalmente riconosciuto come uno dei più antichi ed importanti Organismi Abilitati dal Ministero dello Sviluppo Economico ed autorizzati ad operare su tutto il territorio nazionale e internazionale per attività di certificazione nei più diversi campi (Qualità, Ambiente, Sicurezza, Verifiche ascensori, ecc.) ed in particolare anche per le attività di verifica periodica e straordinaria sugli impianti di messa a terra, di protezione contro le scariche atmosferiche e di impianti in luoghi con pericolo di esplosione.

Presente sulla scena internazionale dal 1861, il gruppo RINA opera con oltre 1400 dipendenti tramite 120 uffici esclusivi in 46 paesi.

Perché scegliere RINA
RINA rispetta in modo rigoroso i requisiti di autonomia e indipendenza previsti dal M.S.E., inoltre:

  • effettua la verifica a regola d’arte
  • gestisce lo scadenziario delle verifiche
  • rende disponibili i verbali via internet (area ad accesso riservato)
  • ha verificatori con elevata esperienza e competenza
  • è presente capillarmente su territorio nazionale.